Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Header - Logo CIA

Ricerca

 

Area Riservata

 
 


Colonna Centrale: Contenuti

Percorso corrente:

20 giugno 2012
Cia Taranto
LA CIA E IL RADUNO DELLE VESPA PIAGGIO NELLA MASSERIA TAFURI A CASTELLANETA

Castellaneta-20120617-00075.jpg

La Cia del Comprensorio Occidentale di Castellaneta nei giorni scorsi ha curato l'organizzazione di una delle tappe dell' 8° raduno nazionale dei Vespa Club, in particolare quello nella Masseria Tafuri, organizzato a Castellaneta, nella cittā di Rodolfo Valentino, dal locale club Vespa.

Nel piazzale antistante l'azienda, gli ospiti hanno potuto sostare sotto i gazebo Cia di colore verde per mangiare e anche per ripararsi dal caldo torrido.

Il benvenuto alla masseria č stato dato facendo degustare friselline con olio di oliva extravergine della stessa azienda e mozzarelle prodotte dal caseificio aziendale San Benedetto della famiglia Petrera, associati alla Cia. Il casaro ha mostrato dal vivo ai presenti come avviene la trasformazione del latte in mozzarella.

Dopo aver gustato queste prelibatezze č stata la volta dei due primi preparati dalle mani esperte di Donato Tagliente e Giuseppe Perniola, chef molto bravi; il primo piatto era a base di orecchiette con pomodorini freschi, cacioricotta e basilico, il secondo invece era a base di cavatelli con le cozze ed una montagna di fagioli. La bontā delle mozzarelle e dei primi ha fatto richiedere alla maggior parte dei presenti la doppia se non la tripla porzione, complice anche l'aria salubre della campagna che aveva stimolato l'appetito. E' stata inoltre servita anguria fresca e dolcissima per dissetare i presenti dall'afa che incombeva.

Vi era lo stand del vino primitivo dell'Agricola Guida, lo stand delle pesche appena raccolte, birra alla spina ed acqua freschissima a volontā. Ovviamente per consentire a tutti i presenti, circa 400 persone, di mangiare in poco tempo, lo staff della Cia e dell'Associazione Gaia erano stati mobilitati sin dalle prime ore della mattina, e per il montaggio degli stand dal giorno prima.

Dopo aver deliziato il palato con queste prelibatezze gli ospiti sono stati intrattenuti dal gruppo di bambini e adulti dell'associazione Gaia guidati da Maria De Benedictis e Carmela Losito, che si sono esibiti in una serie di balli popolari, conclusisi con una quadriglia comandata in dialetto castellanetano.

A seguire i riconoscimenti ed i ringraziamenti da parte del presidente del Vespa Club di Castellaneta Angelo Petrosino a tutta la Cia, e Vito Rubino (direttore provinciale della Cia di Taranto) ha premiato il primo club classificatosi in questo raduno, una targa di riconoscimento alla famiglia Sergio e alla associazione Gaia per la proficua collaborazione e per aver organizzato tale evento con una attenzione particolare a tutti i dettagli atti a garantire la buona riuscita della manifestazione.

L'iniziativa si č svolta nella suggestiva e bellissima masseria Tafuri, ora di proprietā della famiglia Sergio, soci Cia. La masseria č stata realizzata nel 1800 circa e fra i diversi proprietari che si sono susseguiti vi č stato un personaggio illustre tale avvocato Giuseppe Antonio Urciuoli, vicepresidente nazionale della Confindustria all'epoca della presidenza Pininfarina e proprietario dello stabilimento Sail Perla di Gioia del Colle, ora Granarolo. L'azienda ha un allevamento di bovini ed una estensione di circa 80 ettari coltivati a seminativo, oliveto e, fino a qualche anno fa, ad uva da vino; in azienda esiste anche un laghetto artificiale molto grande e negli anni quaranta č stata sede di scuola elementare rurale.

Per concludere, la Cia ha offerto a tutti i partecipanti cappellini verdi colorati con il proprio logo. La collaborazione tra il Vespa Club Castellaneta, la Cia, la Masseria Tafuri e l'Associazione Gaia ha consentito di realizzare una bellissima manifestazione che sicuramente resterā impressa nella mente dei partecipanti.

Castellaneta-20120617-00100.jpg Castellaneta-20120617-00068.jpg staff%20cia%20e%20gaia.jpg

I Nostri Partner:

CIA - Confederazione Italiana Agricoltori
-
-
CIHEAM - IAMB (apertura in una nuova finestra)
-
Codita (apertura in una nuova finestra)

Finanziatori:

Regione Puglia
spacer
Unione Europea
intervento cofinanziato dall'U.E. F.E.S.R. sul POR Puglia 2000-2006
Misura 6.2 POR Puglia
Azione C "Sviluppo delle imprese e delle professioni"
Valid HTML 4.01 Transitional 
-
Valid CSS! 
-
Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

-
Cia Puglia, Via S. Matarrese, 4 - 70124 Bari - Tel 080.5616025 Fax 080.5641379 COD. FISC. 80016260723 - info@scianet.it
www.scianet.it é una testata giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa del Tribunale di Bari al n° 37/07.
Direttore responsabile: Antonio Barile