Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Header - Logo CIA

Ricerca

 

Area Riservata

 
 


Colonna Centrale: Contenuti

Percorso corrente:

20 maggio 2011
CONSORZI BONIFICA: COMUNICATO CONGIUNTO ORGANIZZAZIONI AGRICOLE

irrigazione.jpg

Le Organizzazioni Professionali Agricole apprendono dalla stampa che l’Assessore Stefàno avrebbe manifestato una sostanziale volontà della Regione Puglia di scaricare solo sugli agricoltori i debiti dei Consorzi di Bonifica.

 

La cosa ci allarma e ci lascia sbigottiti, posto che ribadiamo da tempo che riteniamo inammissibile che la grave situazione debitoria dei Consorzi (di circa 400 milioni di euro) – denunciata dal comparto agricolo pugliese da anni - debba essere ripianata solo dagli agricoltori.

 

Le passate mancate assunzioni di responsabilità della politica non possono e non devono ricadere sui bilanci delle aziende agricole e riteniamo che il ddl n.13 approvato in Giunta il 26 aprile scorso, recante “Norme straordinarie per i Consorzi di Bonifica, non sia risolutivo della problematica.

 

Il ddl n. 13, come purtroppo spesso accade, non è stato in alcuna maniera discusso e condiviso con le Organizzazioni Agricole che, invece, hanno sempre manifestato la propria disponibilità al confronto costruttivo su qualsiasi materia di competenza del comparto agricolo e hanno sempre sollecitato l’Assessorato, e la Regione Puglia più in generale, a condividere le scelte di politica agricola.

 

Ricordiamo che la IV Commissione Consiliare ha già licenziato da più di due mesi un disegno organico di riforma dei Consorzi di Bonifica, ampiamente condiviso da più parti, che riteniamo possa essere la base su cui i Consorzi potranno tornare alla gestione ordinaria.

 

Sottolineiamo, ancora una volta, la nostra completa disponibilità a discutere con la Regione Puglia delle possibili soluzioni al problema dei Consorzi e a tal proposito chiediamo un incontro urgente con i Capi Gruppo al Consiglio Regionale e con il Presidente della IV Commissione Consiliare, ma riteniamo imprescindibile che la Regione stessa si accolli la situazione debitoria pregressa causata da sue precise responsabilità.

 

 

 

 

CIA

COLDIRETTI

CONFAGRICOLTURA

COPAGRI                        PUGLIA

Notizie


I Nostri Partner:

CIA - Confederazione Italiana Agricoltori
-
-
CIHEAM - IAMB (apertura in una nuova finestra)
-
Codita (apertura in una nuova finestra)

Finanziatori:

Regione Puglia
spacer
Unione Europea
intervento cofinanziato dall'U.E. F.E.S.R. sul POR Puglia 2000-2006
Misura 6.2 POR Puglia
Azione C "Sviluppo delle imprese e delle professioni"
Valid HTML 4.01 Transitional 
-
Valid CSS! 
-
Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

-
Cia Puglia, Via S. Matarrese, 4 - 70124 Bari - Tel 080.5616025 Fax 080.5641379 COD. FISC. 80016260723 - info@scianet.it
www.scianet.it é una testata giornalistica on line iscritta nel Registro della Stampa del Tribunale di Bari al n° 37/07.
Direttore responsabile: Antonio Barile