Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 

Chiudi Minimizza News Cia - Cia Brindisi

22 dicembre 2010

CONCLUSO A FASANO UN CORSO DI FORMAZIONE PER 50 AGRICOLTORI

La Cia (Confederazione italiana Agricoltori) di Fasano sempre in prima linea nella organizzazione di corsi di formazione rivolti alle aziende agricole, relativi alla sicurezza alimentare ed alla salvaguardia dell’ambiente.
Ultimo in ordine di tempo sono stati due Corsi per il conseguimento del patentino fitosanitario, i cui esami finali si sono tenuti nei giorni scorsi.
I due corsi, della durata ciascuno di 20 ore si sono svolti tra ottobre e novembre presso i locali aziendali della Ditta Giovanni Zizzi a Pozzo Faceto, frazione di Fasano.
All’iniziativa in totale hanno partecipato 50 agricoltori, per la maggior parte olivicoltori ed orticoltori che operano nell’area a ridosso dei comuni di Fasano, Cisternino, Ostuni. Un’area a forte vocazione agricola che produce prodotti di eccellenza apprezzati in tutto il mondo.
Nel corso delle lezioni sono state affrontate tematiche agronomiche e igienico-sanitarie, per fornire, appunto, ai corsisti le nozioni fondamentali per poter acquistare ed utilizzare i prodotti fitosanitari classificati come “molto tossici”, “tossici” e “nocivi”. A tenere le lezioni sono stati l’agronomo Luigi Conteduca, ed medici Sabrina Scianaro (medico del lavoro) e Antonio Canato (igienista).
Il gruppo di corsisti, poi, ha sostenuto nei giorni scorsi l’apposito esame innanzi ad una commissione composta da medici della Asl e da agronomi della Regone Puglia, conseguendo il patentino fitosanitario.