SciaNet.it
01 Aprile 2011
Newsletter SciaNet N. 120
Sommario
PROGETTO EXTRASUD 
foto
Si è svolta questa mattina presso la Camera di Commercio di Bari la presentazione dei risultati di “Extrasud”, progetto pilota per i diritti e il lavoro dei cittadini extracomunitari, realizzato dalla Cia Puglia e dalla Uil della Bat, con il contributo della Camera di Commercio di Bari. Alla conferenza stampa sono intervenuti il Alessandro Ambrosi, Presidente della Camera di Commercio di Bari, Antonio Barile, Presidente Cia Puglia, Vincenzo Posa, Segretario Provinciale Uil Bat, Aldo Pugliese, ...
 Leggi sul sito
MANGIA SANO E GUADAGNA SALUTE NELLE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI BARI 
foto
La Confederazione ItalianaAgricoltori, nell’ambito dei propri compiti istituzionali, opera per la sicurezza alimentare, la salvaguardia dell’ambiente e la valorizzazione delle produzioni agricole italiane di qualità per garantire un reddito ...
 Leggi sul sito
DICHIARAZIONE DI REPONSABILITA’, SCADENZA IMMINENTE 
foto
Tutti i pensionati titolari di invalidità civile, indennità di accompagnamento e pensione sociale che non hanno consegnato la dichiarazione o non hanno ricevuto la dichiarazione di responsabilità, possono rivolgersi al Caf per ottenere un duplicato ...
 Leggi sul sito
UN CASO DI AZIENDA BIO: L'AGRITURISMO AMICIZIA 
foto

Quando il ritorno alle origini e alle tipicità è fonte di ripresa economica e allo stesso tempo di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. Lo testimonia la storia della azienda Amicizia, ubicata in un’area dove il ritorno agli allevamenti di un tempo e alle tradizioni degli avi ha permesso di coniugare l’attività agricola all’ambiente, di fare reddito ma allo stesso tempo di produrre prodotti biologici e tipici rispettando la natura. In questa scheda-intervista al titolare dell’azienda, Pietro Caponio, scoprirete quanto abbia influenzato sul futuro dell’azienda la scelta di ritornare al passato.

 

Denominazione e localizzazione azienda

AZIENDA AGRITURISTICA AMICIZIA

di PIETRO CAPONIO

Contrada C. Fasano, 162 (S.P. per Santeramo)

Cassano delle Murge (Bari)

 

Tipo di conduzione

Familiare

 

Nome, età del titolare e titolo di studio

Pietro Caponio, 49 anni, licenza media inferiore

 

Ha rilevato l’azienda dal padre o dal nonno?

Da mio padre, che a sua volta l’aveva rilevata da mio nonno.

 

Si è insediato con i premi di primo insediamento del Psr?

Si

 

La storia dell’azienda:

Questa azienda è stata fondata da mio nonno nel 1910. All’epoca allevava cavalli, pecore e bovini. Mio padre l’ha portata avanti e l’ha fatta crescere. Col nostro arrivo negli anni ’80 c’è stato uno sviluppo dell’azienda con l’ingrandimento dell’allevamento (con 150 bovini e 300 ovini) e con un nuovo e moderno sistema di allevamento meccanizzato. Nel 1987 una infezione agli animali allevati, la “brucellosi”, ci ha costretto ad abbattere tutti i capi. Si è, a questo punto, presentato il problema della riconversione. Dopo questa batosta, siamo partiti con una azienda più piccola, ripartendo con piccole quantità di animali ed in particolare di bovini di razza Frisona, e prestando attenzione al discorso della trasformazione aziendale, realizzando il caseificio aziendale, ed abbiamo anche iniziato a coltivare il vigneto e l’oliveto e a produrre ortaggi. Ad un certo punto, nel 2005, si è presentato il problema relativo al basso prezzo del latte. Ci siamo resi conto che qualcosa non andava. Che l’allevamento intensivo di Frisona ci portava ad avere i boschi ed i campi sempre più pieni di erba (con tutti i rischi ed i costi conseguenti per coltivarli) ed il portafoglio sempre più vuoto a causa degli elevati costi per i mangimi. Nel 2006, dunque, abbiamo cambiato totalmente razza di bovini passando ad un incrocio tra “Bruna Alpina” e “Podalica” che prende il nome di “Grigia Alpina”. Si tratta di una razza che è predisposta al territorio murgiano ...

 Leggi sul sito
ASSOCODIPUGLIA: BOLLETTINO AGGIORNATO AL 1 APRILE 2011 
foto
Di seguito pubblichiamo il notiziario agrometeorologico e fitosanitario dell’ASSOCODIPUGLIA (Associazione Regionale Consorzi Difesa Puglia) valido dal  1° al 5 aprile 2011....
 Leggi sul sito
Questa e-mail e tutte le ulteriori comunicazioni sono inviate esclusivamente ai soli utenti che ne hanno fatta espressa richiesta e ne hanno autorizzata la ricezione.
Il trattamento dei dati é gestito in via esclusiva da Scianet e nel più completo rispetto del D.lgs 196/2003 (Codice della Privacy).
Nel caso si fosse ricevuta questa e-mail per errore ti invitiamo a segnalarlo via e-mail a: info@scianet.it
CIA - Confederazione Italiana Agricoltori
Agrinform
CIHEAM - IAMB
Codita
Regione Puglia
spacer
Unione Europea

intervento cofinanziato dall'U.E. F.E.S.R. sul POR Puglia 2000-2006 - Misura 6.2 POR Puglia - Azione C "Sviluppo delle imprese e delle professioni"